Una fonte preziosa per fotografi

Stasera mi imbarcherò pe il mio volo verso il Sudafrica: 16 ore non-stop, so già che diventerò matto… Oltretutto il mio posto è il 50A, ovvero ULTIMA FILA (in pratica mi siedo sulla coda) quindi vuol dire che ballerò il rock&roll per tutto il viaggio. Beh, almeno laggiù mi aspetta una bella smotazzata di una settimana nella zona attorno al parco Kruger!

Comunque non era questo di cui volevo parlarvi. Oggi parlo di Pinterest: se proprio dovete buttare via ore sui social media almeno spendetele bene… provate Pinterest.

Pinterest per me è una fonte continua di ispirazione. Non solo in termini di immagini e stili fotografici, ma anche per una miriade di altre cose, infatti spesso raccomando ai fotografi “neopatentati” di seguire alcune “board” sulla fotografia. La vostra bacheca si riempirà di un mare di informazioni utili: come scegliere la vostra macchina fotografica, quali obiettivi, uso del flash, luce continua, luce in studio, schemi di illuminazione per diversi tipi di foto, come posare i soggetti o gli oggetti, come ritoccare le immagini, e mille suggerimenti fai da te. Una fonte inesauribile!

Principalmente io uso Pinterest con i clienti che hanno in mente un determinato risultato ma non riescono ad esprimerlo al 100% o non riescono a trovare una specifica foto che lo illustri alla perfezione. In quel caso li invito  creare una “board” da condividere con me, sulla quale fanno il “pin” di tutte le immagini che in qualche modo richiamano il loro risultato sperato e danno a me una migliore idea di come muovermi. Il cliente a questo punto non deve fare altro che targare immagini su Pinterest o ovunque sul web e io le vedo immediatamente nella board condivisa: facile!